Commvault - 3CiME Technology Srl

Spesso l'ICT è una montagna da scalare, pareti impossibili: eppure molti ce la fanno. Ma non da soli.
La cordata è l'unico modo per arrivare sicuri.
Noi siamo con voi!!!
Vai ai contenuti

Menu principale:

Certificazioni

I plus di Commvault Simpana

In primo luogo teniamo a precisare che Commvault Simpana è il prodotto che da 6 anni viene posizionato al top da Gartner, fra i prodotti di backup e DR disaster recovery.
A lato riportiamo il quadrante Gartner del 2016.
La ragione di tale riconoscimento deriva dalla domanda fondamentale che si è posto il fondatore: "Dove stanno tutti i dati dell'organizzazione?" "Nel back-up", si è risposto. Perchè allora non usarli per qualcos'altro che non sia la semplice restore?

Cerchiamo quindi di fare un’analisi più completa circa le funzionalità offerte dai progetti 3CiME Technology Srl, in modo da capirne i vantaggi economici e di gestione.
1. Una soluzione unica per il backup degli ambienti server virtuali, server fisici, e client (inteso come postazioni di lavoro PC)
2. Una soluzione unica per il disaster recovery degli ambienti server virtuali, server fisici, e client (inteso come postazioni di lavoro PC)
3. Agenti compresi nel prezzo per il backup “a caldo”, ovvero a sistemi accesi, degli ambienti di data base Oracle, MySQL e tutti gli ambienti applicativi, AS/400 compreso.
4. Restore singola tabella e archiviazione di database Oracle.
5. Fine dei back-up full: con Commvault, a differenza dei prodotti della concorrenza, si fa un unico backup full, e tutti gli altri sono incrementali: dal consolidamento degli incrementali si ottengono i full per la restore. Con i prodotti della concorrenza si rientra nel novero dei full di fine settimana.
6. Deduplica integrata source-side, target, global e parallela (con integrazione di algoritmi di compressione ed encryption): l’encryption è utile per chi vuole tenersi aperta la possibilità di fare back-up in cloud. Ora Data Domain è probabilmente il miglior deduplicatore del mercato, ma ha un problema: quando arriva al limite della sua capacità l’unica soluzione è sostituirlo. In ambiente Commvault invece questo mestiere è demandato al server media agent, da noi offerto che può essere duplicato, triplicato ecc, ma mano che cresce il volume dei dati oggetto di deduplica e di backup.
7. Backup e restore phisycal to virtual, se voglio mettere nel sito di disaster anche la copia delle macchine fisiche
8. Licenza per archiviazione storica automatica di file e mail “più vecchie di”, con liberazione dello spazio disco pregiato e costoso della SAN
9. Indicizzazione del contenuto del backup per fornire un motore di ricerca agli utenti sui file interni all’azienda, secondo i diritti di Microsoft Active Directory
10. Attivazione della “self service restore”, per il quale gli utenti con il “tasto destro” restorano i file dopo averli trovati attraverso il motore di ricerca (opzione indicizzazione).
11. Possibilità di offrire agli utenti il versioning dei file e delle relative versioni: grazie al backup incrementale gli utenti possono accedere a tutte le versioni “precedenti” dei file backuppati (a seconda delle retemption impostate, ovviamente)
12. Accesso al file system aziendale sicuro, basato sui diritti di Active Directory, dai tablet e cellulari per evitare l’insicuro Dropbox e per l’accesso in mobilità ai dati stessi (necessita di una macchina virtuale da creare sulla attuale infrastruttura VMware) (opzione indicizzazione).
13. Infine, per un eventuale disaster recovery in cloud, la funzionalità di Restore cross-hypervisor, cross-platform (hardware dissimile), P2V e V2P. Molti datacenter infatti costruiscono il proprio datacenter sull’ambiente di virtualizzazione Microsoft Hper-V, quello che probabilmente è il prodotto del futuro in merito ai software di virtualizzazione. Allo stesso tempo però, il Cliente ha l’ambiente di virtualizzazione basato su VMware. Ciò evidenzia la necessità di salvare le macchine virtuali dall’ambiente sorgente, e di restorarle per una ripartenza, in caso di disastro, sull’ambiente di destinazione Microsoft: questa feature è stata resa disponibile, e testata, solo da Commvault, nel suo prodotto Simpana.

3CiME Technology Srl - Via di Corticella 89/2 40128 Bologna
Tel 051 4070383 Fax 051 4072152 PI e CF 02817851203 - Pec 3cime@legalmail.it
Torna ai contenuti | Torna al menu